domenica 9 dicembre 2007

natale in casa proietti



per la prima volta albero finto.


bello, pieno di rami ma finto.




e per forza, i 3 alberi avuti negli anni precedenti sono sopravvissuti, sono stati portati in campagna e sono diventati giganti intrasportabili ovviamente godono di ottimerrima salute e di questo siamo felici.


io però...




8 commenti:

Morrigan ha detto...

Tu però?
E non puoi mica lasciare la frase in sospeso!
:-D
Miao

ape ha detto...

...anche a casa mia c'è una proietti..!

enza ha detto...

non è facile rinunciare al profumo di resina.
è bello ma non è la stessa cosa...mi fa un pò tristezza.

marple ha detto...

Splendido il tuo albero e gustoso il tuo blog.
Auguri di...buona continuazione!

Adrenalina ha detto...

si ma pensa che non dovrai raccogliere aghi ovunque, che tra l'altro le bambine potrebbero infilarsi in bocca!!!
L'albero vero o finto è bello assai!!
Un bacione e buon inizio settimana

enza ha detto...

ape,i proiectus sono tantissimi.
specie in area laziale :)

e sono pure simpatici :-)

enza ha detto...

adre....perde i finti aghi di plastica e sono ancora più pericolosi.
gli aghi veri pungono le morbide gengive, gli aghi finti no!

però ne cadono molti di meno :)

comidademama ha detto...

Hai fatto bene, sono felice che i tuoi alberi siano sopravvissuti. Sai che qui negli USA hanno gli spray per la casa all'odore "resina di albero di natale" o "profumo di biscotti appena sfornati" oppure ancora (questo era per Thanksgiving) "pumpking pie"? Folli.
Tu vorresti il profumo dell'albero vero, giusto?

In ogni caso ti è venuto benissimo.