domenica 14 marzo 2010

99 colombe- work in progress


Non è che il 6 aprile sia poi così lontano.
Val la pena pensarci per tempo, per cercare qualcosa di simbolico, che stupisca, che inviti a riflettere, che ci aiuti a capire e a sperare.
Mi succede quando devo pensare ad un progetto difficile, stimolante e pieno di prospettive.
L'intento di www.99colombe.blogspot.com è quello di creare un'onda lunga volta a far conoscere un'azienda e un'eccellenza come quella delle Sorelle Nurzia che, da quel 6 aprile di un anno fa, naviga in acque difficili.
Il post per il 6 aprile è già costruito nella mia testa, non difficile da realizzare ma lungo, quello si.
Lungo come l'onda che vogliamo creare, lungo come il successo di questa iniziativa, lungo come la lungimiranza e l'intraprendenza di chi ce la sta mettendo tutta per non affondare, anzi.
Per questo motivo ho deciso di pubblicare pezzo per pezzo il mio post e riservare al 6 aprile il risultato finale.
Per adesso ci facciamo un toast.
TOAST VOLANTE COME UNA COLOMBA
Si ritagliano due colombe da una colomba e si buttano così come sono dentro al tostapane, poi ci vuole il companatico, in questo caso crema con una grattatina di fava tonka e le meningi lavorano che è una meraviglia.
Per Alex, la fava Toka non la damo ar gatto ma solo perchè costa. :)

14 commenti:

silvia ha detto...

ahahah ma sei unica davero! camminando ieri, nei sentieri con la neve ai lati pensavo alle colombe e mi sono detta...enza sarà già alle prese con la ricerca ...che lei per prima si vuole stupire...mica mi sono sbagliata! oh colombella pallida, dolce dirimpettaia del quinto pianooo!

enza ha detto...

spetta spetta che la trovo sul tubo.

Artemisia Comina ha detto...

MAGNIFICO!
me le prendo man mano e le porto su 99 colombe, calcolando l'effetto, mica ce le butto così... questa ce la schiaffo verso il primo pomeriggio di oggi, è perfetta. beccati (allusione all'identità pennuta) un bacio.

Cuoche dell'altro mondo ha detto...

Io su google alla ricerca dello stampino a forma di colomba e tu ce lo hai già :-)) Meno male che hai fatto la crema alla fava tonka e non al pepe lungo.

Genny G. ha detto...

da grande da dove arriva quello stampino ? mannaggia...devo andare a vedere dal mio spacciatore:D

Ciboulette ha detto...

ma perchè vorreste dare anche il pepe lungo ar gatto? Giammai :)

Enza lavora, lavora di meningi, metti che con tuttoquesto frullare di neuroni qualcuno voli fuori come spore e arrivi fino qui, periodo di calo di voglia, di tempo e di creatività, ma per questa occasione devo vedere di farmele tornare ambetre :)

Ely ha detto...

mi sembrano meravigliose queste colombine e mi piace da impazzir il disegno che hai nella testada del blog! ciao Ely

Gaia ha detto...

grande enza!
altro che da grande.
grande e basta!

JAJO ha detto...

Come oseresti buttare la fava tonka... il must del momento, che ha sostituito il cardamomo nell'immaginario comune !?!?! hahahahahaha

Marilì di GustoShop ha detto...

Che bella la colombina toast-ata !!! E che bello questo fermento che mi dà gioia e carica. Possiamo fare davvero qualcosa di buono e la rete è un'occasione da sfruttare al massimo. Ciao !

Lydia ha detto...

Enza, accidenti a te, stà colombina è troppo carina.
Io ho il vuoto totale per la ricetta del 6

Saretta ha detto...

che ddonnnaaaaaaaaaaaaaa!!!

Artèteca ha detto...

Bellissimo, complimenti. La mia colomba è ancora in fase di gestazione.
Fabrizio

Dodò ha detto...

Una colomba che inizia a volare..bellissima!