giovedì 27 dicembre 2007

due minuti due e la dieta è servita


niente di speciale eppure saziante e politically correct rispetto alla dieta infrafestiva (tra natale e capodanno per intenderci).
dadini di zucca gialla saltati con olio ev, cipolla, un pezzetto di zenzero grattugiato sfumati con vino bianco (ma proprio un goccio) e chiodini trifolati.
Basta un hamburger e qualche fiore di rosmarino.
come basta poco per far diventare bello e soddisfacente un piatto da dieta.
ah...per le verdure stufate, due cucchiani di olio per padella

1 commento:

sunny ha detto...

sono ancora vittima degli avanzi e non ho ancora ripreso il controllo del mio frigo e dei fornelli per non dire di tutta la casa (ci sono ancora ospiti ma graditissimi)ma appena rientrerò in possesso dei miei privilegi di single non mancherò di fare frequente ricorso a questo stuzzicante piattino.
grazie mille per questa nuova proposta:-)