mercoledì 6 febbraio 2008

do il buon esempio. inizio io

la proposta che avevo fatto è questa

Vi metto il mio fornitore principale, metterò l'indirizzo anche sulla barra laterale in modo che sia sempre visibile e spero che così facciano tutti quelli che vogliono partecipare a questo tipo di passaparola.

Non sto parlando di bio, sto parlando di buono, ovviamente sano, magari anche controllato insomma di qualità e in questo vi rimando anche all'iniziativa di francescav proprio sull'argomento

Le foto che vedrete le ho scattate in una microscopica (si fa per dire) azienda agricola che sta a cesano di roma, roma nord per intenderci.
L'ha scoperta mio papà e da allora siamo clienti fissi ed abituali.

I Marini hanno una piccola azienda agricola con circa 150 mucche frisone da latte, un piccolo orto, una microvigna.
Fino a due anni fa il loro latte veniva tutto spedito alla centrale del latte, fino a che questa signora
qui non ha convinto la famiglia ad aprire il caseificio e a trasformare il loro latte in formaggi, mozzarelle e ricotta

Stefania è una donna di carattere, gentile sempre e si vede che è una che sa il fatto suo.
Ma soprattutto l'azienda punta alla qualità e alla promozione dei buoni prodotti il più possibile sani, ed è questo che ha fatto la differenza.



Lei alla vendita...poi si è aggiunto Fabio, e il di lei aiutante, il macellaio più simpatico del mondo, parlare con lui è un vero piacere, disponibile, cortese, pungente e di battuta pronta...fabbiè hai le uova per le ragazzine? non fai a tempo a chiedere che te lo trovi già di ritorno dal pollaio

Eccoli al lavoro



già il pollaio...i mangimi sono a vista, le galline mangiano granturco, la frutta e la verdura ormai non più vendibili e scorazzano nel pratone. Il pollo si ordina e la signora Maria provvederà a prepararlo solo in prossimità del ritiro.
Le uova sono buonissime, una vera dipendenza, ma sono quelle che sono dipendono dalla produzione delle galline che non è che siano tante.
Così ogni volta c'è la guerra delle uova tra i clienti.
Però io vinco sempre... :D





all'ingresso del negozio ci sono le cassette con la frutta e la verdura (anzi prevalentemente verdura) la disponibilità è quella dell'orto non sono belle ma la roba è eccezionalmente buona.

Questo per farvi capire quanto è grande (o piccolo, dipende dai punti di vista) l'orto



l'allevamento è prevalentemente di frisone da latte (non so se in mezzo c'è anche la charolais) pochi capi, circa 150 massimo 200, ma la stalla è aperta e le bestie possono fare una passeggiatina se vogliono.parte del terreno seminativo dietro l'azienda è a foraggio e il mangime è in bella vista sia le granaglie che il fieno triturato



anche il maiale pare godersela...

la filiera si conclude in negozio, ovviamente il prezzo max del formaggio è di 15 euro al chilo (mai vista una cosa simile...per un formaggio che sembra un ibrido tra parmigiano e pecorino e che loro chiamano gran romano) notate anche i prezzi della carne
Per quanto riguarda la carne si macella un vitellone a settimana che viene interamente venduto in azienda, se il taglio finisce finisce...per gli agnelli si affidano a un produttore della zona (e conoscendo la serietà dei proprietari anche lui sarà più che serio) e adesso commerciano anche i maiali che allevano.
Il pollo va in prenotazione e dipende dalla taglia dell'animale.


il burro ha un altro sapore






e questo è il latte crudo, per il disciplinare e per la rete di distribuzione ho messo il link nella barra laterale, ve lo consiglio ha un altro sapore.


un bottiglione di latticello, gratis of course :)


se con pazienza siete riusciti ad arrivare in fondo al post, allora vi meritate anche l'indirizzo

la muccheria
via fosso dell'olgiata subito dopo il bivio per cesano a roma

24 commenti:

elisabetta ha detto...

Sto cercando di ritagliarmi un po' di tempo per scrivere un post a questo proposito, da inserire poi in quella specie di scaletta che ho messo in alto nel blog, sotto l'intestazione.
Questo tuo piccolo reportage è molto simpatico ed istruttivo, ormai c'è una tale distacco tra produttori e consumatori... e purtroppo, senza il sostegno di noi consumatori, i piccoli produttori sono destinati ad essere masticati e digeriti da quelli più grandi, a loro volta tenuti in scacco dalla grande distribuzione.
E poi, abbiamo il diritto di vedere e toccare con mano, senza figure intermedie che filtrano, censurano, indirizzano, manipolano. Altrimenti non c'è modo di coltivare opinioni proprie e scegliere in maniera consapevole.

fiordisale ha detto...

un post meraviglioso, davvero meraviglioso, sono senza parole

Adrenalina ha detto...

Ahhhhhhhh è questo il posto famoso di cui mi parlavi quando abbiamo avuto i primi scambi di commenti!!!!
Che posto magnifico!! peccato abitare un pochino lontanuccio da li se no la spesa la farei sempre da loro!!!

fiordisale ha detto...

a chi lo dici Adre' io ci andrei 3 volte a settimana, un paradiso

sunny ha detto...

Ahh! se solo avessi un'auto per potermi muovere! Anche se dalla mia zona sarebbe comunque..diciamo solo fuori mano..:-)
Comunque per me sarebbe molto interessante e utile potervi acquistare latte e burro.
polli e uova ho la fortuna di averli "in casa" (li alleva il mio fidanzato) come pure papere e relative uova, ottime per la pasta fresca, ed anche ortaggi, e verdure varie e d'estate anche molta frutta.

enza ha detto...

ma scusate, è proprio questo lo spirito dell'iniziativa.
è impossibile che aqnche nella vostra zona non ci siano questo tipo di realtà.
vanno scoperte secondo me, valorizzate, pubblicizzate.
la signora stefania lavora in modo tale che dopo due anni la clientela si è allargata moltissimo senza pubblicità unicamente sul passaparola.
mi sembra impossibile che in realtà piccole o medie non vi sia qualcosa di analogo.
comunque se vi va di saperne qualcosa di più sul latte fresco nell'elenco della mia dispensa c'è l'elenco di produttori di latte crudo con relativi distributori.

fiordisale ha detto...

wow, sono orgogliona di te!
mò già che ci sei vai in modello/elementi pagina e
a) se la tua intestazione un'immagine ci aggiungi il riferimento del link del tuo blog
b) se è un testo idem

dai che stasera ti vedo in gran forma

(pssss e poi cancella sto commento!)

Moscerino ha detto...

che invidia questo posto! mi piacerebbe da morire andarci! chissà se ne esistono di simili nei dintorni di palermo...
P.S. c'è un meme per te sul mio blog

enza ha detto...

fiordisale, ehmmmm ma lo sai che non ho capito che vuoi dire?

fiordisale ha detto...

'mbo adesso mi linca alla home (dal titolo) prima no, lo avevo già notato nei giorni scorsi.
ma st'afFARI SONO DELLE VERE CIOFECHE, EH

salsadisapa ha detto...

enzina bella sei la n°1 !!!
i culoni pezzati delle mucche mi mettono un'allegria... :D ho avuto dei giorni impossibili col lavoro, ma da domani mi mobilito subito con la mia lista di produttori!
baci

Lory ha detto...

Qunato ti ho invidiato il giorno che lessi su PF questo tuo bellissimo reportage ;-))
Ho la fortuna di avere una piccola casetta in montagna e d'estate vado per alpeggi, a comprare burro, formaggi, verdure, semplicemente meravigliosi,ho anche un'azienda agricola proprio fronte casa,che coltiva bio,frutta e verdura,ad agosto dove sarai? ;-)))

enza ha detto...

lori, da te of course...no scherzo...eddai provate a farlo anche voi...

Francesca ha detto...

indirizzo segnato! IO ti lascio il link al mio post, fatto già due anni fa, dove parlo di un'azienda agricola in via del Casaletto (Roma sud) in piena città di Roma!

Azienda agricola a Roma

Ciao!

Francesca

Marika ha detto...

Sono felicissia di aver trovato questo tuo suggerimento perché per me il latte appena munto hail sapore dei ricordi d'infanzia, quando con mamma andavo dal pastore a prendero direttamente nella stalla ... caspita che sapore che aveva! Poi figurati, ogni hanno vado a Cuccioli e Campagna e sono di strada, ci metto un attimo a passare di lì. A proposito di sagre e feste, non so se rifaranno la festa delle orchide si farà dal 24 al 27 aprile 2008, mi piacerebbe incontrarci!
Marika

A proposito anche io ho due o tre indirizzi ma non sono a Roma e alcuni che sono nel mio paesello ma si tratta di alimentari che vendono prodotti dop, doc,igp ma non di produzione propria. li metto lo stesso?

Marika ha detto...

"anno" si scrive senza "H" ... errore di battitura!

enza ha detto...

ma certo che va bene anche l'indirizzo del paesello.
l'obiettivo è quello di parlare dei nostri fornitori, di quelli dove troviamo alimenti sani e di qualità.
poi anche da te non mancheranno sicuramente le aziende agricole con vendita diretta, non credi?
eh si per la mostra delle orchidee potremmo incontrarci, ti scrivo al momento opportuno!
@francesca: perfetto, ho letto il post d'un fiato. perchè non li rendiamo visibili nella pagina principale? in modo da averli sempre a portata di mouse senza dover per forza spulciare tutti i post.

alessia ha detto...

Grazie mille enza!! sei stata gentilissima con me!! ma che bella questa iniziativa che hai preso magari tutti potessero avere la garanzia di prodotti buoni come questi che illustri nel post specailmente per i bimbi!!! Comunque mi metterò alla ricerca anche nella mia zona che bella idea grazie!!!
Ps: posso metterti anche io tra i preferiti???
un bacio Alessia

Lory ha detto...

Ma io nn scherzo,ho anche a disposizione due streghe che sono bravissime baby sitter,la più grande poi per i bambini impazzisce letteralmente ;-)
Voglio fare la nonna uffi ;-))

comidademama ha detto...

c'è una blogger che ha scritto un pezzo bellissimo su Paestum e che ha segnalato un negozio di latticini di bufala, le ho detto di passare da qui
un abbraccio

comidademama ha detto...

c'è una blogger che ha scritto un pezzo bellissimo su Paestum e che ha segnalato un negozio di latticini di bufala, le ho detto di passare da qui
un abbraccio

enza ha detto...

elena, perchè non mi mandi l'indirizzo così la contatto?

angie ha detto...

Parlo spesso in questo periodo con varie persone di queste splendide iniziative, sono curiosa di capire se anche qui vicino a Madrid esistono queste realtá...Grazie per il tuo pezzo!

enza ha detto...

e grazie a voi per il sostegno!