domenica 6 gennaio 2008

Voglia di semplicità



Capita, specie in caso di saturazione da feste natalizie.
Capita se torni stanco e infreddolito dal lavoro.
Capita se ti rendi conto che fuori è inverno.
E allora si rispolvera la vecchia e buona lenticchia e il gioco è fatto.
Ah, capita anche che le mie bambine le mangino con gusto e allora capita anche di sorridere soddisfatti per come stanno venendo su, senza pregiudizi e con il gusto del buono.
Capita anche di capire perchè un tale, millenni fa, s'è venduto la primogenitura, io da primogenita, l'avrei fatto.
ne ho due versioni, una leggera e una un pò più condita.
questa è quella leggera.
Si lessano le lenticchie con carota, cipolla, sedano e uno spicchio di aglio.
Le lenticchie prima di finir nella pentola vanno sciacquate ben bene, a volte in mezzo ci sono degli infidi sassolini che potrebbero disintegrare il lavoro del dentista.
Queste poi sono quelle piccole di castelluccio che credo che siano IGP.
Si mettono in acqua fredda insieme agli odori e s'aspetta che siano quasi cotte prima di salarle e di spremere nella pentola un pò di concentrato di pomodoro (ma poco, eh?).
Un giro di olio di quello buono e se volete qualche goccia di olio al peperoncino.
Quelle più elaborate?
Le lesso come sopra e poi le verso nel tegame di coccio dove ho fatto andare un battuto di sedano. carota, aglio e una patata medio-piccola a cubetti, il tutto soffritto dolcemente in olio ev.
a me è piaciuta molto anche questa versione devo solo tornare dalla zia giuliana

4 commenti:

giu&cat ha detto...

Confesso di non averle mai preparate :( ma le tue foto mi invogliano tantissimo! Sì, mi hai proprio fatto venire voglia di lenticchie! Scusa la domanda da super incompetente... quanto devono cuocere le lenticchie? Cat

enza ha detto...

circa 40 minuti, quelle piccole e non decorticate dalla ripresa del bollore.
cioè devi mettere tutto insieme in acqua fredda e prendere il tempo dal momento in cui iniziano a bollire.
e poi cosa c'è di meglio della prova assaggio?

Gatadaplar ha detto...

ciao! anche a me piacciono tantissimo le lenticchie!!! e, sì, quelle di Castelluccio sono IGP :)
Però non le ho mai fatte "a zuppetta", sempre come contorno o come condimento per la pasta :)
Proverò anche le tue 2 versioni!
Baci =(^.^)=

enza ha detto...

prova prova...ma poi relaziona, mi raccomando.