giovedì 10 gennaio 2008

Una controrecensione che tanto contro non è

Ne ha parlato con dovizia di particolari e foto cavoletto per la quale nutro una stima incondizionata, ne ho parlato anche io nel forum dove scrivo abitualmente, ne ha parlato senzapanna tempo fa e molti altri ancora, tutti concordi.
un locale da fraquentare e soprattutto dove tornare, cosa rara a Roma.

E ieri sera ci son tornata.
ma non era una buona serata sia per la scelta in carta e sia perchè secondo me in cucina qualcosa è andato storto.
solo in cucina, non in sala dove come al solito abbiamo trovato gentilezza professionalità e simpatia.

ora...se ci fossi andata per la prima volta avrei pensato che le recensioni avessero sovrastimato il posto e la cucina.
ma non lo penso, semplicemente era una serata no, come ne possono capitare e mi sono resa conto che il cuoco è come il medico è bravo fino a che non sbaglia e ho capito.
ci tornerò, sicuramente ci tornerò perchè una serata no non può cambiare il giudizio su una persona, anzi vi invito ad andarci e provare una cucina che se in buona trovo buonissima.
ma la serata no è un pericolo, diciamolo.

5 commenti:

salsadisapa ha detto...

vero, a volte capita la serata NO anche nei locali di cui ci fidiamo di più. ma secondo me non si può superare una certa soglia...
chiaro, è corretto poi dare una seconda chance :-)
cos'è che è andato storto, se posso chiedertelo?

Anonimo ha detto...

la serata no può capitare anche a casa nostra con gli amici di sempre e non sarebbe carino se loro stigmatizzassero la cosa

ffreefly ha detto...

..con la sola differenza che poi agli amici di sempre... non presento il conto!! ;-))

FF

enza ha detto...

@salsa di sapa: bah...per esempio...io ho scelto uno sfomrato di cavolfiore con una salsa di gorgonzola dolce. Il gorgonzola era troppo predominante e copriva il sapore dello sformato che a sua volta era poco saporito e troppo frullato. la mia amica ha preso dei crostini toscani con un impasto troppo legato tanto che ci si sarebbero potute fare delle polpette! la mia crema di ceci con seppie e frutti di mare era salatissima e piena di aghi di rosmarino e alla fine mi ero talmente tanto stancata di trovarli che ho cominciato a scartarli ed inoltre le seppie erano gommose. il dolce? mousse di zabaione con sfogliatina e scaglie di mandorle. la sfogliatina...hai presente le sfogliatine di pasta sfoglia del giorno prima? quando diventano compatte e meno friabili? ecco...brava...conto per due antipasti due primi due dolci e due bicchieri di vino e due caffè 68 euro.
@ffreefly: è vero loro non ti presentano il conto, questi si però.

Francesca ha detto...

cara Enza, la prima volta che ci sono stata nel 2006 mi era piaciuto, ma non strapiaciuto, qualcosa non mi convinceva. Dopo ci sono tornata l'estate scorsa ed è stato un totale disastro. Secondo me non è un problema di una singola serata.

p.s. grazie mille per la dritta sulla gelatina :-)

Francesca