domenica 7 settembre 2008

lo stupore della tradizione




Avere un'amica amalfitana fa fare strane cose.
Così tra una discussione e l'altra sull'origine estremamente contesa della parmigiana di melanzane scappa fuori questa ricetta.
In effetti non ne so molto, solo che è un piatto tipico della costiera amalfitana e che è tradizione prepararlo a ferragosto.
Nemmeno googolare un pò aggiunge informazioni tranne che anche questo piatto è oggetto di contesa tra i campanili.
La curiosità è appunto l'utilizzo di una verdura di solito utilizzata per preparazioni salate, ma se esiste il cinghiale in dolceforte perchè non dovrebbero esistere le melanzane al cioccolato?
Vabbè, mi lancio nella preparazione lunghissima e laboriosa.
Ovviamente se qualche campano ferrato sull'argomento volesse aggiungere i suoi due cents è sempre gradito e mi viene un dubbio: melanzane al cioccolato o, terronianamente, melanzane a cioccolato?
MELANZANE AL CIOCCOLATO
Premetto che io ho dimezzato la ricetta ma che le proporzioni di Clelia sono più che perfette
1 kg di melanzane di forma regolare io ho usato quelle lunghe e nere direttamente dall'orto,
6 uova,
buccia di limone non trattato,
cannella in polvere,
200 gr di mandorle tostate in un padellino antiaderente,
200 gr di amaretti
, 400 gr di cioccolato fondente,
1 pacchetto di cacao amaro in polvere,
150 gr di zucchero (anche un po' meno),
mezzo litro di latte,
150 gr di frutta candita (cedro e arancia),
olio di semi di arachide per friggere
Sbucciare le melanzane, tagliarle a fette e metterle sotto sale per 1 ora. Poi sciacquarle, asciugarle perfettamente (continuando a premere per far uscire tutto il liquido) e friggerle, senza farle colorire.
Riprendere le melanzane, infarinarle, passarle nell'uovo leggermente salato e friggerle di nuovo.
Asciugarle bene su carta assorbente e, ancora calde, passarle in un misto di zucchero, cannella, cacao in polvere e scorza di limone grattugiata.
Frullate le mandorle, 100 gr di cioccolato fondente, gli amaretti e poi aggiungete i canditi tritati (piccolo trucchetto, io ho messo in freezer sia le lame del mixer che il cioccolato in modo da evitare la pappetta appiccicaticcia).

Sciogliere lo zucchero (100 grammi) e il cioccolato restante (300 grammi) nel latte e far cuocere a fuoco lento per una ventina di minuti, fino a che la crema velerà il cucchiaio.
Versare sul fondo di una teglia un po' di salsa al cioccolato e fare strati di melanzane, ripieno e crema, proseguendo fino ad esaurire gli ingredienti e terminando con la salsa.
Coprire bene con pellicola e conservare per almeno un giorno in frigo, prima di servire.
La prossima volta al posto dell'ultimo strato di crema userò la glassa a specchio al cacao unicamente per un effetto ancora più scenografico :)
glassa a specchio:
160 gr di zucchero semolato
60 gr di cacao amaro
100 gr acqua
100 gr panna fresca

ho mescolato e portato a 103° (appena prima del bollore pieno per chi non avesse il termometro) e ho sciolto nel composto 3 fogli di gelatina (pari a 6 gr).
ho fatto intiepidire (ma non troppo) e ho versato sul profitterol.
Portare al lavoro e fare un figurone

41 commenti:

valina ha detto...

mammmmmma mia...queste foto sono da svenimento!!!!!:-D

isabella ha detto...

Enzuccia! ho appena usato 4 chili di melanzane per farle sott'olio, mannaggia! Da provare !!!!

Il gatto goloso ha detto...

Mi sa proprio che questa è una di quelle ricettine da restare a bocca aperta!
:-)

Sere ha detto...

Enzù... questa ricetta è qualcosa di strepitoso! Non riesco ad immaginare il sapore della melanzana abbinato al sapore del cioccolato... ma ti dirò, il cioccolato sta bene ovunque e sono convinta che sia delizioso anche con le melanzane (mio ortaggio preferito)! bene bene.. tengo a mente! un baciuzzo

Sere - cucinailoveyou.com

clelia ha detto...

Sei stata bravissima!
Le foto sono strepitose e mi piace molto la forma "a torretta".
Ne hai lasciata una porzione per me? :-)

Claudia ha detto...

...sugnu ammammaluccuta
:)
:*





"portare al lavoro e fare un figurone"...è stupoenda aahahahahah!!!
**************************

Mariluna ha detto...

Ho un simile ricetta nel cassetto e molte volte la giro e rigiro e mi sorprendo ogni volta leggendola perché non oso ancora provare!!!!Vedo un'ottimo risultato e da come ne descrivi il tutto mi incuriosisce ancora di più. Vorrei,vorrei,vorrei....magari ci provo, ho delle colleghe al lavoro che resterebbero di stucco. (pugliesi,marocchine e portoghesi, che dici?)
Buona giornta

Lory ha detto...

Magari tra una lastra e l'altra ;-)
Ho mangiato dei cioccolatini alle melanzane.
Dici bisognerebbe provare anche con la torta?

Proveremo proveremo ;-)

Buon inizio settimana!

enza ha detto...

veramente con la cioccolata mi ispira di più un abbinamento con i peperoni, avevo sentito che veiva abbinato al peperone di carmagnola candito.
chissà...certo se si fanno dolci come le 'mpanatigghie (un raviolo di pastafrolla con carne tritata e cioccolata) tutto è permesso...

manu e silvia ha detto...

Abbiamo trovato molte ricette che abbinavano melanzane e cioccolato...e sinceramente siamo un po'titubanti...ma questo dolcetto ispira parecchio...chissà, magari proviamo!!
baci

fiordisale ha detto...

questi abbinamenti all'apparenza azzardati sono davvero intriganti, prima lo proverò e poi "portare al lavoro e fare un figurone" sarà praticamente obbligatorio :-P

bocetta ha detto...

avevo sentito parlare un sacco di questo dolce ma in effetti non sapevo in che consisteva...però continua a non convincermi ;P più forte di me!
buon inizio settimana!

Saretta ha detto...

Enza, ma ti rendi conto cosa scateni a pubblicare sta ricetta??!?!Saretta decalcomania umana e rischio di teletrasporto immediato a casa tua!!!Io imagino eccome il sapore...in Sicilia ho assaggiato la caponata con cioccolato e volevo murì!!!
Eccezionale...Baciiiiiiiiii

fiordisale ha detto...

saretta la caponata al cioccolato?
racconta un po'... ti sarai fatta dare la ricetta, spero! Oppure hai fatto la furbina per avere la scusa a tornare? ;-)

Valeria e Marco, ovvero i Filibustieri ha detto...

mmmhh che salto a casa che mi fai fare!
mia mamma prepara le melanzane alla cioccolatta (come dice lei, con due T e al femminile!) seguendo la ricetta della mia bisnonna simile a quella di Clelia, ma senza la doratura con l'uovo...
ma che buoneeee!!!
a tutti gli scettici dico: PROVATELE!

campo di fragole ha detto...

Questa son anni che la voglio provare poi... Il tuo risultato e' decadent !!!
L'unica cosa Enzuccia ma le melanzane si devono proprio friggere due volte? A me sta cosa' mi sembra un po' troppo pesante.... che dici se le passo direttamente in farina e uova e le friggo?

enza ha detto...

dani, che ti devo dire...chiederò a clelia ;)

bocetta lo so non convincevano anche me però non sembrano affatto melanzane...nn so spiegarti

vale ma non scendete proprio mai dalla barca? qui a roma c'è sempre posto per voi e poi anche la mia mamma la chiama cioccolatta

gì :)

manu esilvia è una ricetta davvero speciale, basta vincere i pregiudizi, vero bocetta?

saretta lanci il sasso e nascondi la manooooo????

salsadisapa ha detto...

le mitiche melanzane al cioccolato!!! quelle di cui ho raccolto tante diverse versioni di ricette ma non ne ho mai preparata neanche una! aggiungo questa tua alla mia raccolta ma, dati i tuoi risultati, la slitto zitta zitta in prima posizione ;-D

unika ha detto...

ciao...avevo bisogno di cambiamenti:-) ma sai che di questa parmigiana al cioccolato ne ho sempre sentito parlare ma non ho mai avuto il coraggio di farla:-) la tua si presenta benissimo:-) un bacio e buona giornata
Annamaria

emilia ha detto...

Ciao Enza cara, tutto bene ? Mai provato melanzane e cioccolato ma non si sa mai ;)
Buone anche tutte le ricette che mi son persa ! Bacio grande :))

Valeria e Marco, ovvero i Filibustieri ha detto...

diciamo che non scendiamo quasi mai... ci viviamo sulla nostra Filibusta, da tre anni ormai...
ma a Roma ogni tanto ci passo... a volte mi ci incontro a metà strada con la mia Mami... quando programmeremo il prossimo incontro ti avviso... parola di marinaia (quindi più attendibile di quella da marinaio!)
:o)

elga ha detto...

Devo dire che di ricette con melanzane e cioccolato ne ho viste molte, ma questa tua fa davvero voglia, chiede di essere addentata all'istante! Proverò di sicuro, un abbraccio Elga

brii ha detto...

wow!!
questa mi mancava!! mai sentita..mi intriga mi intriga!
ecco..mi accodo a daniela...si può friggere una volta solaaaaaaa???
hai chiesto a clelia? che ha detto??
presentazione fantastica!!!
bacioniiii

Ciboulette ha detto...

Sai che pur vivendo in Campania da qualche anno non le ho mai mangiate? Anche perche' l'unica volta che ne ho avuto l'occasione erano preparate dalla mensa, quindi ho preferito soprassedere :))

Ho letto delle tue bimbe....che meraviglia!!! Immagino che non vi annoiate mai, anzi, immagino quanta energia ci vuole ogni giorno!!!!

Dolcezza ha detto...

che meraviglia! sono sempre stata attratta da questa accoppiata melanzane-cioccolato, ma ancora non ho avuto il coraggio...devo trovarlo!!a presto!

Mirtilla ha detto...

la buonissima parmigiana di melanzane al cioccolato
,tipica ricetta della costiera amalfitana!!!
bravissima,te lo dico da napoletana ;)

andrea matranga ha detto...

ciao enza come stai? sai che l'antico popolo Maia usava queste tecniche??
Gran bella ricetta. brava ti aspetto da Me.
Ciao

lenny ha detto...

E' da un pò che leggo di questa ricetta e non ti nascondo che inizialmente storcevo il naso, ma poi ha iniziato a incuriosirmi.
La tua versione-tortino è fantastica e ancora più invogliante è il tuo giudizio.
Da provareeeee
Ciao

sandra ha detto...

Il sapore é fantasmagorico! :)
Ho provato a fare una versione più semplice un paio di anni fa, ma tu da buona DARING BAKER sei un portento!
Un abbraccio

enza ha detto...

ho chiesto lumi.
clelia dice che la prima frittura serve per eliminare completamente l'amaro.
io però ho usato melanzane appena raccolte e niente affatto amare quindi penso che va bene anche un'unica frittura.

brii ha detto...

grazie enza per aver chiesto!!!
bacioniiii

Moscerino ha detto...

guarda, giuro che se non ci fossi tu a garantirne la bontà non penserei mai che una ricetta simile possa essere meritevole di assaggio. le melanzane nel dolce???????? l'avevo già sentito dire, ma ero assai diffidente! però se tu dici che sono buone...mi fido!!!

Scribacchini ha detto...

Fifiùùùùù! Kat

natalia ha detto...

cara enza dopo un po di giorni senza linea telefonica finalmente torno e che mi hai combinato ? Sei un vulcano ! Mi piacerebbe provarla questa ricetta l'avevo vista a Minori da Salvatore De Riso é possibile ? baci

JAJO ha detto...

Bravissima Enza: l'abbinamento cioccolaTTA/melanzana mi ha sempre intrigato (eppure non l'ho ancora provato.... vergogna !!! :-D)
Dovrò prendere coraggio e... scoprire un mondo :-D
Jacopo

enza ha detto...

si nat, hai perfettamente ragione.
io le ho mangiate per la prima volta da salvatore de riso a borgo pio

Fra ha detto...

Anche a me ha sempre incuriosito questa ricetta! Deve essere un connubio di sapori molto particolare.
Un bacio
fra

anna ha detto...

Ma alla fine a te è piaciuta o no????
Un abbraccio grande ;D

sunny ha detto...

Ciao Enza, passa da me. c'è un mème per te:-)

enza ha detto...

anna devo ancora stabilirlo.
ma mi era successo anche l'anno scorso da salvatore de riso.
è sicuramente da provarecon curiosità e senza preconcetti.
io però continuo a trovarla eccessivamente grassa per i miei gusti

sweetcook ha detto...

Questa è una di quelle preparazioni che ho sempre guardato con aria sospettosa;-)
Ma le tue foto stanno avendo su di me uno strano effetto, del tipo: ma cosa stai aspettando ancora? Provale!!!

Complimenti:-)