mercoledì 28 dicembre 2011

come si fa

a scrivere un nuovo post.
Avrò scritto almeno una ventina di post mentali in accompagno a questa fesseria in foto.
Certo è che si fatica abbastanza a ritrovare il filo specie se si esce da un periodo un pò così.
Mi succede sempre la stessa cosa, il mio benessere spirituale si concretizza con la voglia di cucinare ma se poco poco non sono serena non riesco nemmeno ad accendere un fornello.
Mi passa la voglia.
Che torna al tornare del sereno.
La cucina per me è un atto mentale e rilette il mio benessere.
Queste qui sono strepitose, una coccola, la briseè semidolce e sfogliata si scioglie in bocca letteralmente e non si rischia il diabete da eccesso di zuccheri.
Per il momento vi lascio la foto e il link alla ricetta...passerò a scrivere la traduzione e la grammatura, adesso devo andare a lavorare.

La ricetta proviene da questo blog di recente scoperta che si chiama Annies eats

Vi auguro un buon anno, ragazzi.

apple pie cookies

11 commenti:

Flo ha detto...

HO la stessa faccia di quando ti ho vista e mi sei sembrata tipo un ologramma o un prodotto della mia mente malata.
Ma le palline sulla libreria testimoniano che sei stata qui :)
Bentornata e auguri anche a te e a tutta la tua truppa
Capodanno nel novo castello?

Valeria e Marco, ovvero i Filibustieri ha detto...

Enza! che bellezza leggerti, e di conseguenza sapere che il sereno sta tornando! ti abbraccio
tanti baci e tanti auguri di un anno NUOVO e bello
bacioni

Milen@ ha detto...

Buon anno anche a te carissima: sno felice di saperti più serena :D

silvia.moglie ha detto...

e se per tre giorni l'unico mio link nel nuovo blog era il tuo, un motivo ci sarà. ti chiamavo ti. bentornata alla voglia di cucinare. e a presto presto.

La Gaia Celiaca ha detto...

ciao enza, non sai quanto mi faccia piacere rileggerti!
per ora ti lascio solo i miei auguri per un 2012 molto più sereno e gioioso

... e un grosso abbraccio!

natalia ha detto...

Ti abbraccio Enza !

Tamara ha detto...

Immagino non sia una notizia di rilievo ma, be', sono davvero contenta che tu sia tornata. Baci, Tamara

Anonimo ha detto...

Ciao Enza, che piacere leggerti, anche per me non è un periodo eccezionale ed è un bel pò che non cucino niente di che, però per natale, nonostante tutto, che in questo periodo è un "tuttone" ho preparato due buone scacciate. Ti auguro un 2012 come la pasta delle suddette, tenero, dolce e saporito. Un abbraccio, Rita nipotina & co.

Laura ha detto...

Bentornata Enza!

Bellissi dolcetti.

Günther ha detto...

tanti auguri di buon anno 2012, un grosso abbraccio

Alessandra ha detto...

Ciao!