domenica 17 maggio 2009

il filo dell'amicizia e un fallo laterale









Che cos'è l'amicizia ai tempi di internet, dei blog, dei forum.
Distanze azzerate, persone che mai avresti conosciuto se non grazie al filo magico, telefonate speciali dai quattro pizzi del continente.
Insomma Internet se ben usato (e va da se...) è per me la più grande finestra sul mondo, il modo per conoscere persone speciali.
Tante, qualcuno potrebbe addirittura pensare che siano troppe.
Per me non son mai troppe, per la mia voglia di relazionarmi con qualcuno, per fare qualche sana risata e per condividere passioni, gioie e anche preoccupazioni.
Insomma la vita corre sul filo, anzi è proprio wireless
E del resto non esisterebbero nemmeno i social network se non fosse per questo continuo allacciare e riallacciare fili relazionali altrimenti impossibili da realizzare.
L'amicizia si nutre della frequenza, anche quella vera.

Della voglia di raccontare e raccontarsi sempre e comunque.
L'amicizia ti salva dalla noia e dal senso di impotenza frammisto a rabbia che prende quando qualcuno ti ferma.
Ti salva dalla mancanza di ispirazione, ti conferma che si se ti ci metti ci sai fare e dai che ti aiuto io.
Insomma da quel che mi sta succedendo in questi giorni.


Che c'entra questo con la torta al cioccolato?
Ma come non l'avete riconosciuta?
Sicuri sicuri? Eddai guardate bene...

Un aiutino forse l'avete vista in origine qui da Marzia aka Adrenalina rimbalzata poi ovunque da Comida o da Alex


E ci si sente meno soli e ancora capaci di qualcosa che non sia rimuginare capaci di alzarsi una mattina e dirsi no, adesso ci riprovo e lo faccio con l'aiuto degli amici.

Che poi questa torta fosse in cima alla mia wishlist è stato solo un aspetto secondario così come le tre ienuzze non abbiano resistito alla tentazione addentandola lateralmente.

vi ricopio la ricetta che trovate in originale da Adrenalina e risponde perfettamente al suo motto, minimo sforzo massimo risultato.

Ingredienti:

300g di cioccolato fondente

200g di zucchero120g di burro

100g di farina

1/2 cucchiaino di lievito per dolci

5 uova

1 cucchiaino scarso di fleur de sel

2 cucchiai di zenzero candito (facoltativo)

Preriscaldate il forno a 160°. Fate fondere il cioccolato a bagnomaria, unite il burro e lasciatelo sciogliere.Mescolate bene: il composto deve risultare liscio ed omogeneo.In una ciotola capiente sbattete (con la frusta elettrica) uova e zucchero sino a che diventeranno quasi bianche, quindi unitevi il cioccolato fuso a filo, sempre mescolando.Unite a poco a poco lievito e farina spolverandoli sul composto con un setaccio mentre continuate a mescolare dall'alto verso il basso. Infine aggiungete lo zenzero tritato. Imburrate uno stampo rettangolare, foderatelo di carta da forno e versatevi il composto a strati, spolverandone ognuno con pizzico di fior di sale.Infornate e cuocete per un 1 ora e 10 minuti o sino a che, infilando uno stecchino nella torta, questo ne risulterà pulito.

27 commenti:

talpy ha detto...

ho visto questa torta su tanti blog ed ogni volta è più bella.. mi sa che è arrivato proprio il momento di provarla! :D

tanti complimenti ed un saluto dal piccolo talpy..

Claudia ha detto...

tesorino mio bello "i quattro pizzi del continente" è bellissima rende l'idea in un fiat wireless
un bacetto al ciccolatto
:*

Adrenalina ha detto...

Questa torta è un toccasana e mi rende felice l'idea che sia stata da spunto per riniziare a fare ;)
Ti intrufolo via wireless un abbraccio grande grande amica mia :*

Fra ha detto...

SOno contenta di rivederti di nuovo in pista e questa torta è sicuramente un modo dolcissimo per ricominciare (e sono convinta che le tre bimbe hanno super gradito!)
Ti abbraccio forte
fra

Ciboulette ha detto...

Enza, scusa ma leggo solo ora il post in basso, e quindi con tutti i brividi che mi sono venuti di dico: auguriii!!!! E' una notizia bellissima, e questo pot sulla torta al cioccolato spero voglia dire che sei/siete più tranquilli dal punto di vista della salute.....

La tua visione dell'amicizia su Internet è esattamente quella che mi sono fatta da un anno e mezzo in qua: mi trovo a parlare con la mia famiglia dicendo "me lo ha consigliato un'amica" oppure "parlando con un'amica...." e mi rendo conto all'improvvisto che non uso la parola a sproprosito, anche se io l'amica in questione non l'ho mai incontrata....
E' una dimensione che mi era totalmente estranea prima, ed è BELLISSIMA!!!
COme la senzazione che provo adesso, di essere felice per te......in bocca al lupo e viva anche la torta di Adrenalina (ci state provando in tutti i modi a farmi cadere in tentazione :D)
Un abbraccio!

Aiuolik ha detto...

Concordo in pieno con le tue parole! E se è rimasta una fettina di torta me la piglio volentieri :-)

salsadisapa ha detto...

bello ritrovarti in forma enzina ;-) condivido pienamente la tua visione delle web-relazioni: le nostre possibilità di interscambio sono aumentate, e così è aumentata l'opportunità di felicità della gente (parole prese in prestito da zapatero riguardo a tutt'altro argomento! ahah :)), perché cos'altro sarebbe l'amicizia se non un barlume di felicità (specie se davanti a una fetta di torta)?

comidademama ha detto...

Questa torta è quasi un'icona, vero.
Felice di vederti in piedi e in salute.

Sono felice di averti conosciuta.

Oggi dovevo essere a Roma, ma ho saggiamente rinunciato. Troppe cose tutte insieme.

Riguardati, mi raccomando.

Elga ha detto...

Mi siedo con te a mangiarne una fettona, la adoro, ormai un must anche in casa mia!

Sere ha detto...

Io eleggerei questa torta come la miglior ricetta della blogosfera! Chi non l'ha fatta? e soprattutto chi non l'ha rifatta?! :))

Bellissimo quel che hai scritto sull'amicizia nata in rete... io grazie alla passione per la cucina che ci accomuna ho incontrato un bel pò di amiche speciali ... Ciao Enzina!

Saretta ha detto...

Tesora!che piacere sentirti!Hai ragione internet èp amgico per mantere amicizie ed alimentarne di nuove!E cosa c'è di megliod ella torta di Adre per celebrare questa magia!
Un bacione doppio!!!

Cuoche dell'altro mondo ha detto...

Il blog mi ha fatto conoscere te e Marzia, poteva succedermi di meglio? No. E non solo per la torta al cioccolato!!
Un bacione
Alex

Gunther ha detto...

Anche io sono molto contento di averti conosciuto, certo al momento è solo virtuale ma mi da un grande piacere, c'è sempre qualcuno con cui si ha più feeling e qualcun altro no anche nella vita reale secondo me. Mi piacerebbe sapere come stai e come ti senti? la torta al cioccolato mi mi piace è semplice ma di grande effetto, ciao

LaGolosastra ha detto...

Ma lo sai che io vengo qui ora a conoscerti (arrivo dritta dritta dal blog di Adrenalina) e, guarda caso, ho fatto anch'io questa torta la settimana scorsa, senza zenzero! Torte al cioccolato ne ho provate tante, mi piacciono un sacco... ma questa ha riscosso un successo esagerato soprattutto tra i bambini!

Lo ha detto...

mi ritrovo nelle tue parole...ora mi devo fare la torta ;)

fiordisale ha detto...

ebbè si, questa è una delle preferite di Matteo, ne va matto dalla prima volta che l'ho fatta.

Sono contenta che sei in carreggiata, ma non stare a strafare, riguardati. Abbi cura di te e cerca di coccolarti come se tutte si fosse li a farlo :-)

le pupille gustative ha detto...

Quanta verità nelle tue parole...Questa grandissima "rete" ci allaccia a persone così lontane da noi ma ceh imporvvisamente diventano vicinissime. E molto, ma molto care. Bellissima questa torta, io la adoro! buona domenica

natalia ha detto...

se ti sei rimessa in moto vuol dire che va tuto bene! mi fa molto piacere e muoio dalla voglia di sapere se anche in casa tua formerete la combricola delle "piccole donne"!un caro saluto

enza ha detto...

bello tutto questo.
si mi sono rimessa in moto con un pò di cautela.
per le piccole donne non vorrei dirlo troppo forte ma pare che stavolta ci sia un cambio di sesso e se proprio la devo dire tutta non sono poi così contenta.

lenny ha detto...

Sono felice di saperti di nuovo "in pista" e con le mani in pasta ....
E' sorprendente come il web abbia potuto trasformare ed espandere il concetto di amicizia, creando "reti affettive" impalpabili, ma robuste.
Un bacione fortissimo

Sandra ha detto...

Che bello!! Mamma Enza, che prepara dolcetti per le sue pupette.. :-P
come stai cara??
Il web per me?? mi sento come una trapezista.. sono certa che se dovessi cadere ci sarebbero tante mani invisibili sorreggermi
baci

vincent ha detto...

Il tuo blog ha attirato la nostra attenzione per la qualita delle sue ricette.
Saremmo felici se lo registrassi su Ptitchef.com in modo da poterlo indicizzare.

Ptitchef e un sito che fa riferimento ai migliori siti di cucina del
Web. Centinaia di blog sono gia iscritti ed utilizzano Ptitchef per
farsi conoscere.

Per effettuare l'iscrizione su Ptitchef, bisogna andare su
http://it.petitchef.com/?obj=front&action=site_ajout_form oppure su
http://it.petitchef.com e cliccare su "Inserisci il tuo blog - sito"
nella barra in alto.

Ti inviamo i nostri migliori saluti

Vincent
Petitchef.com

Genny ha detto...

nonconsocevo il tuo blog e non sapevo cosa mi perdevo!! sei davvero bravissima..e il mio primo commetnto te lo lascio qui perchè...mai come in questo periodo è vero..e di amici ce ne sono pochi.solo quelli che non sacappano nel momento del bisgono,..per una torta o per altro!!:DD

creampuff ha detto...

Enza,

Chiedo scusa per non aver letto il tuo post prima! Ma ti ringrazio per avermi mandao il "link". Hai veramente ragione che l'amicizia e' possible dappertutto in qualsiasi modo.

Ivonne

Mannu ha detto...

Enza ho la torta in forno, non so se avrà solo un fallo laterale, ho un dubbio che risolverò tra circa un'ora. La cioccolata era calda e le uova spumose, poi insieme a filo come hai insegnato, tutto un po' più dimesso!
Il tuo blog è bello e intelligente. Vorrei avere ancora un po' più Sicilia da te, sono stata nei posti che descrivi e mi affascina riscoprirli con te,
grazie, ciao
Mannu

enza ha detto...

mannu allora? il dubbio l'hai risolto? meno maleche guardo sempre i commenti passati!
vorrei mettere qualche post in più sulla mia terra e chissà che non lo farò in queste vacanze.
baci

mannu ha detto...

Bella e buona, come avevi promesso
grazie ancora
a presto
ciao
mannu